Il mio lavoro parte da uno squillo del telefono, quando con il sorriso (anche se non lo potete vedere) rispondo a chi cerca una soluzione rassicurante per il proprio “tesoro peloso”.

Dall’altra parte timidamente c’è sempre qualcuno che ha la necessità di doversi allontanare da casa, vuoi per una meritata vacanza o vuoi per motivi diversi, dovendo lasciare il proprio cane e non sapendo proprio cosa fare.

Di solito inizia tutto così:

  • “Pronto ;)”
  • “Salve parlo con Antonella?” Oppure … “Parlo con Pet Service?”
  • “Si, mi dica pure”
  • “avrei necessità/bisogno di lasciare il mio cane…”

Da questo punto in poi faccio delle domande per capire un po’ chi sarà il nostro futuro ospite e inizio a spiegare il nostro metodo di Pensione Casalinga Zooantropologica.

Alla base del nostro servizio che sia Pensione Casalinga o Pensione a domicilio vi è il benessere animale, per questo abbiamo creato un piccolo iter da seguire,  per fare in modo che sia io che il vostro cane possiamo vivere una bellissima e piacevole esperienza insieme; sì, perché mentre voi sarete fuori, anche il vostro “amico a 4 zampe” dovrà vivere una piacevole vacanza!

La prima cosa che andremo a fare è un incontro conoscitivo, se possibile presso il vostro domicilio in modo da poter vedere come è gestito  il cane in casa e le abitudini che ha per poterle ripresentare anche da noi, seguito da un “Super Interrogatorio”… no scherzo! Vi faremo alcune domande utili a capire quante volte mangia, quante volte esce, cosa fa di solito quando è a casa, cosa gli piace fare, quali giochi ama, ecc… tutte cose che serviranno durante la sua gestione quotidiana con l’aggiunta di qualche vizietto in più!

In questo stesso incontro se si tratta di Pensione a domicilio andremo anche ad effettuare la prima passeggiata insieme per conoscere il suo percorso abituale.

Al primo incontro valuteremo anche il grado di socievolezza e andremo a fissare insieme gli step successivi in base anche al tipo di pensione scelta e alla risposta del cane.

Terminato il tutto con esito positivo, siamo ben lieti di confermarvi la prenotazione.

Attenzione: è importante sapere che per scelta non confermiamo mai una prenotazione senza prima aver effettuato il nostro iter, qualora avessimo disponibilità non potremmo mai prendere in pensione un cane che non conosciamo.

Preferiamo una casa vuota ad un cane impaurito e in difficoltà.

 

Durante il suo soggiorno sarete costantemente aggiornati su come procede la vacanza e su cosa fa con noi, solitamente il messaggio che ci arriva dopo qualche giorno è sempre
“Ma dici che vorrà tornare da noi?” e la nostra risposta è sempre la stessa

“Assolutamente Si!

Qui si diverte e sta bene ma voi siete sempre il suo cuore e puntualmente al vostro ritorno sarà felicissimo di riabbracciarvi.

Grazie a tutti quelli che ci hanno scelto, noi lo facciamo con amore e passione e perché no anche competenza.

 

Antonella e Stella
Pet Service Ascoli Piceno

 

 

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *